CHE COS’È LA DISLESSIA?

Iniziamo con il precisare che la dislessia non è una malattia ma bensì un viagra alternative at walmart. disturbo della lettura che provoca difficoltà nella decodifica e nella comprensione dei testi. Le caratteristiche che potrebbero significare la presenza della dislessia in un bambino potrebbero essere : bassa autostima o scarsa motivazione a causa delle difficoltà appunto, causatagli dalla DSA.

Altri segni di questo disturbo sono segnalati da difficoltà di linguaggio e/o disturbi dell’apprendimento tra i membri della famiglia.

La dislessia può essere diagnosticata nel bambino dal momento in cui inizia la scuola primaria ed deve essere effettuata da uno psicologo oppure da neuropsichiatra. Una volta diagnosticata bisogna intervenire ma non con l’obbiettivo di portare i parametri di lettura del bambino a livelli di un normo-lettore, ma bensì fare in modo che acquisisca strategie che gli permettano di apprendere indipendentemente da questi parametri.

Si parla dunque di Autocompensazione nel momento in cui la persona dislessica impara a riconoscere i propri canali di apprendimento privilegiati in modo da poterli sfruttare al meglio per lo studio.

Come combattere la dislessia?

Ovviamente, non tutte le persone sono uguali, per cui è necessario avere una visione chiara del profilo caratteristico dell’individuo per capire quali sono le migliori “strategie” ed esercizi da usare nel suo caso.

Queste strategie sono affiancate da strumenti compensativi con lo scopo di rendere lo studente autonomo. Importante ricordare che questi strumenti non sono ne una facilitazione ne un vantaggio rispetto agli altri studenti.

Gli strumenti compensativi dunque, sono necessari sia per compensare le difficoltà degli studenti dislessici sia per valorizzare il loro potenziale e le loro abilità. Se questo percorso viene utilizzato in maniera corretta i ragazzi non avranno problemi nel diventare autonomi.

IL NOSTRO SCOPO

Da diversi anni ormai, l’associazione E-ducere si è messa in prima linea per fornire supporto alle persone (e alle loro famiglie) affetti da disturbi del neurosviluppo tra cui appunto, la Dislessia a Genova.

Contattaci per Qualsiasi Info

Scroll Up